Pomeriggio, quello svoltosi ieri durante la “Giornata della Creatività Orientativa” all’Istituto Fermi di Licata, dedicato all’innovazione ed allo scambio di idee. Protagonisti assoluti dell’evento, gli alunni, capaci con la loro creatività, di dare libero sfogo alla fantasia nello sviluppo di nuovi scenari che possano favorire la crescita del nostro territorio. Tantissime le esposizioni offerte dagli stessi in collaborazione coi docenti dell’Istituto. Si spazia infatti da una mostra di oggetti e strumenti rappresentanti alcune vecchie invenzioni, e come quest’ultime hanno contribuito ad un miglioramento della qualità della vita moderna, ad una sezione dedicata al riciclo ed al riuso, attraverso l’esposizione di abiti interamente realizzati con sacchetti di plastica. Presente inoltre il centro sportivo Zerottanta, con una dimostrazione di numerose tecniche di kick boxing e difesa personale. Ad allietare l’intero Istituto, il cantastorie Mel Vizzi ed i suoi racconti fatti di musica e parole.
Tradizione dunque come sinonimo di innovazione. Non poteva di certo mancare Make Hub, che ha infatti avuto il piacere di presentare ad alunni, docenti ed alle numerose persone presenti, le proprie iniziative, le startup in atto accelerate, nonché una mostra di prototipi tridimensionali interamente realizzati con una 3D Printer. Un’occasione ghiotta per rafforzare i legami con studenti e docenti, aprendo di fatto la possibilità di future collaborazioni con la scuola. Ringraziamo pertanto la Direzione dell’Istituto Fermi e le docenti Antonella Cammilleri e Cettina Callea per l’invito fattoci, sicuri, come già detto, che ci saranno altre occasioni per portare avanti progetti e innovazione agli studenti.

Andrea Ventimiglia