Nella lunga storia del genere umano hanno prevalso coloro che hanno imparato a collaborare e a improvvisare con più efficacia. Così narra la storia, così narrava tempo fa Charles Darwin: il padre dell’evoluzione.

Ebbene, sembra che se ne siano accorti anche dalle parti di Palo Alto. Facebook, la rete sociale per eccellenza, lancia infatti, e lo fa con un bando di milioni di dollari, una sfida basata sui gruppi creati all’interno della propria piattaforma; soldi che andranno a finanziare le attività online e offline dei cinque migliori gruppi, che saranno selezionati fra tutti quelli che presenteranno la propria candidatura.
Come suggerito dall’azienda stessa, la partecipazione è aperta a chiunque ne abbia uno con un buon seguito, mentre l’obiettivo principale di chi quei dollari li mette in gioco, Facebook appunto, è quello di “esaltare il meglio dell’umanità” in un momento in cui quest’ultima sembra soffrire di seri problemi razziali e territoriali, ovvero premiare quei progetti che hanno un “reale impatto sulla vita delle persone.”

Se hai un gruppo attivo, funzionale e coinvolgente ma nutri dei dubbi e vorresti una spinta o una mano per partecipare anche tu e ambire così al finanziamento promesso da Mark Zuckerberg e compagni, noi siamo qui anche per te. Non rinunciare! 💡💪

Photo by Toa Heftiba on Unsplash

Leave a comment