Dopo aver analizzato alcuni step fondamentali per avviare la tua startup e lanciare il tuo prodotto o servizio nel mercato ci soffermiamo un attimo su un concetto molto importante: gli Early Adopters. In questo articolo vedremo chi sono e perché sono importanti.

early adopters

Negli articoli precedenti abbiamo analizzato aspetti molto importanti di come realizzare un’idea per avviare una startup. 

Abbiamo analizzato tutte le fasi dall’analisi di mercato, ai Buyer Personas sino ad arrivare alla creazione di un MVP

Ma prima di proseguire verso la parte con dettagli sulla gestione economica e finanziaria dell’idea, che sarà approfondita da esperti di settore, voglio approfondire un concetto ancora un po’ troppo sottostimato.

Oggi ti parlerò degli Early Adopters e perché sono fondamentali. 

Chi sono gli Early Adopters?

Gli Early Adopters sono i primissimi clienti che adotteranno il tuo prodotto in fase MVP. Sono coloro che hanno quel preciso problema che tu vuoi risolvere e sono disposti a partecipare nella validazione della tua idea.

Loro sono totalmente disinteressati alla mancanza di perfezione del tuo prodotto e sono entusiasti ad aiutarti a migliorarlo dandoti feedback necessari per arrivare al tuo obiettivo finale.

Gli Early Adopters non devono essere tanti, ma hanno il tempo necessario da dedicare al tuo prodotto. Hanno le competenze per valutarlo con calma e possibilmente anche un blog o dei social dove parlano ad un loro pubblico di questa fase del prodotto.

Questi primissimi clienti devono essere già presenti nel tuo stesso settore da tempo affinchè possano darti un riscontro critico più preciso.

Perché sono importanti gli Early Adopters?

Grazie ai tuoi Early Adopters potrai avanzare più velocemente nella realizzazione del tuo prodotto con le precise caratteristiche che richiede il tuo Buyer Persona ideale.

Un altro grande vantaggio di avere degli Early Adopters è quello di poter accedere facilmente ad un target di potenziali clienti, perché mentre testeranno il tuo MVP ne parleranno con le loro community creando curiosità intorno al tuo prodotto ed alla tua azienda. 

Quali sono le caratteristiche degli Early Adopters?

Secondo il blog Innokabi gli Early Adopters hanno le seguenti caratteristiche: 

  • Hanno un problema che vogliono risolvere.
  • Sono insoddisfatti della soluzione che stanno già usando.
  • Non si fanno influenzare da terzi nel comprare un prodotto. 
  • Cercano una soluzione che li faccia sentire degli eroi risolvendo problemi reali e vogliono aiutarti a realizzarla.
  • Sono sinceri e critici nel darti feedback.

Come lavorare con gli Early Adopters

Se dopo aver capito che tratti specifici devono avere i tuoi Early Adopters hai già un’idea a chi rivolgerti oppure li hai già trovati, eccoti alcuni consigli su come lavorare al meglio con loro.

  • Offri il tuo aiuto nel provare il tuo prodotto.
  • Mantieni spesso il contatto con loro ed invitali a dirti cosa pensano del tuo prodotto.
  • Verifica come lo stanno usando e chiedigli come puoi ottimizzare la loro esperienza.
  • Sii empatico e flessibile nell’accettare le critiche. Ricorda che il prodotto è tuo, ma devi adattarlo alle esigenze del tuo potenziale cliente. 

Trovi utile questo articolo?

Lasciami un commento!

Nel caso avessi difficoltà ad individuare i tuoi Early Adopters citofona Make Hub e saremo lieti di aiutarti!

A sabato prossimo!

xoxo

Emanuela

Fonte: Destinonegocio